0

CHI HA DATO IL NOME ALLE NOTE?

Posted by Giorgio Tomassetti on 21:57
A dare il nome alle note fu Guido D'Arezzo che sviluppò un metodo chiamato solmisazione per facilitare ai cantori mediovali l'apprendimento delle melodie scritte sul rigo. Egli lo derivò dalle note delle sillabe iniziali di ognuno dei sei emistichi che compongono la prima strofa dell'Inno di San Giovanni, il protettore dei cantori.



Inno a San Giovanni
Ut queant laxis
Resonare fibris
Mira gestorum
Famuli tuorum
Solve poluti
Labii reatum


Queste sillabe erano: ut,re,mi,fa,sol,la.
Quello che oggi conosciamo come “do” una volta era chiamato “ut” (ancora oggi in Francia è chiamato così). La sostituzione avvenne nella prima metà del XVII secolo su proposta di G.B. Doni. DO è la sillaba iniziale del suo cognome.
Il “SI” nacque dall'avvicinamento delle due lettere iniziali di Sancte Johannes, il verso adonio che conclude la prima strofa dell'Inno di San Giovanni. Fu Ludovico Zacconi a proporre l'adozione del “SI”.

LINK: STORIA DELLA MUSICA

|

0 Comments

Copyright © 2009 Giorgio Tomassetti All rights reserved. Theme by Laptop Geek. | Bloggerized by FalconHive.