0

The Global Competitiveness Report - L'Italia è 46°!

Pochi giorni fa la famosa rivista Time (www.time.com) ha publicato un articolo intitolato "The Best Countries for Business" (i paesi migliori per fare business). In questo articolo si analizzano i dati pubblicati durante il WEF, il World Economic Forum, nel documento "The Global Competitiveness Report", il report che analizza i vari paesi del mondo in base alla loro capacità di concorrere a livello globale.

Purtroppo all'Italia è stato assegnato il 46° posto. Questa classifica è stata stilata osservando ben 113 fattori che determinano la capacità di concorrere di un determinato paese. Per fare alcuni esempi, i fattori osservati sono stati: la capacità di attrarre investimenti stranieri, la qualità delle strade, il livello di corruzzione, la presenza di malattie importanti, la credibilità delle forze di polizia, l'accesso ad internet nelle scuole, la facilità di assunzione, la facilità di licenziamento e molti altri.


Le prime dieci posizioni sono state occupate da: Stati Uniti, Svizzera, Danimarca, Svezia, Germania, Finlandia, Singapore, Giappone, Gran Bretagna e i Paesi Bassi. L'Italia è preceduta da paesi come il Chile (26), l'Estonia (27), il Kuwait (30), la Tunisia (32), la Lituania (38), il Bahrain (43) e il Sud Africa (44), solo per citarne alcuni.


Da un attento esame delle caratteristiche di tutti i paesi che hanno occupato le prime posizioni, si capisce che, per quando riguarda l'essere competitivi, non importa solamente l'incidenza del governo nelle attività economiche o il livello di tassazione.. Sopratutto nei paesi avanzati come il nostro, una volta che possiedi delle infrastrutture e delle istituzioni stabili, le chiavi del successo sono l'innovazione e la capacità di ottenere risulati migliori con mezzi già in nostro possesso. Un perfetto esempio di competitività in ambito europeo è la Danimarca, che occupa il terzo posto, dove, anche se le tasse sono molto alte, il paese si dimostra stabile e competitivo, con un basso tasso di disoccupazione pari al 3.1%.

Immagine di marc.ammann Link

|

0 Comments

Copyright © 2009 Giorgio Tomassetti All rights reserved. Theme by Laptop Geek. | Bloggerized by FalconHive.