0

Che cos'è l'economia comportamentale?

Posted by Giorgio Tomassetti on 18:19 in , , ,
Che cos'è l'economia comportamentale e in che cosa differisce dall'economia classica?
La cosiddetta "economia comportamentale", a cui molto spesso si fa riferimento con termine inglese "Behavioral Economics", si interessa degli stessi argomenti dell'economia classica ma, a differenza di quest'ultima, non presume la razionalità degli individui.
Nel video seguente Dan Ariely, autore del libro "Predictably Irrational", cerca di spiegare cosa significa veramente il termine "behavioral economics". Buona visione.






Questo è il libro Predictably Irrational: The Hidden Forces That Shape Our Decisions
di Dan Ariely:


Link |
0

Quale futuro per il "Location Based Advertising"?

Nei prossimi anni ognuno di noi sarà in grado di trasmettere in real-time una quantità molto maggiore di dati. Questo sarà possibile anche grazie alla capillare diffusione dei telefoni cellulari, e soprattutto dei cosiddetti smartphone, capaci di connettersi alla rete e di scambiare informazioni abbastanza agevolmente. Attualmente circa l'88% degli italiani usa regolarmente un cellulare.


Grazie ai telefonini è anche possibile sapere sempre dove ci troviamo e in un futuro non troppo lontano saremo in grado di condividere questa informazione per migliorare i servizi che ci vengono offerti. Un'interessante prospettiva legata all'uso della posizione geografica è il cosiddetto "location based advertising", cioè la pubblicità basata sulla location, che sarà in grado di fornirci le informazioni di cui abbiamo bisogno quando e dove ne abbiamo bisogno.
Per lo sviluppo di questa tecnologia è però necessaria la massima cautela nei confronti della privacy degli utenti, che dovranno sentirsi sempre in controllo totale dei propri dati. E' anche importante che i location based service siano in grado di fornire un vantaggio competitivo notevole a chi li usa; questo sempre per giustificare la condivisione di molti dati personali.


Sarà possibile, per esempio, passare difronte ad un negozio che vende un articolo a cui siamo interessati, e ricevere un'offerta personalizzata, o anche una semplice notificazione sul nostro cellulare.


Alcune aziende sembrano aver colto la potenzialità del mondo mobile. Questo è testimoniato sia dalla nascita di interessanti start-up e sia dagli ingenti investimenti che alcuni grandi gruppi stanno facendo nel mobile advertising. La Jaguar e la LandRover hanno recentemente deciso di investire 1.6 milioni di dollari in pubblicità sui cellulari.




Ecco qui un video prodotto dalla emittente televisiva americana CNN che riguarda il il mobile advertising con l'uso della location:

Link |
0

BicycleBanner - Marketing su due ruote

Posted by Giorgio Tomassetti on 20:58 in , , , ,



BicycleBanner (www.bicyclebanner.com) è un'azienda americana che propone un nuovo modo per fare advertising: qualcuno con una bicicletta gira intorno ad un area designata per un tempo stabilito, trasportando dietro di se un cartellone pubblicitario.
I costi sono 140$ per sei ore e 95$ per quattro ore.

Sul loro sito è anche possibile ordinare il kit che permette a chiunque di iniziare a fare questo lavoro. Il kit costa 699$ più le spese di spedizione.







Link |
0

Ecco come suonare con l'iPhone

Posted by Giorgio Tomassetti on 21:01 in , , ,
Ge Wang, professore a Standford e imprenditore, è riuscito a trasformare l'iPhone in un vero e proprio strumento musicale attraverso un'applicazione chiamata Smule Ocarina.

Per usarla basta soffiare in direzione del microfono dell'iPhone e, a seconda dell’intensità del soffio e della posizione delle dita sullo schermo, viene prodotto un suono.

Il video che segue è una dimostrazione pratica delle possibilità offerte da Smule Ocarina.


Link |

Copyright © 2009 Giorgio Tomassetti All rights reserved. Theme by Laptop Geek. | Bloggerized by FalconHive.